skip to Main Content

LE2C Lombardy Energy Cleantech Cluster
Strategia 2021 2027

Il Cluster LE2C, Lombardy Energy Cleantech Cluster, Associato e membro del Consiglio Direttivo del Cluster Tecnologico Nazionale Energia, ha pubblicato il 28 gennaio 2021 la propria ‘Strategia 2021-2027’. Il testo integrale è scaricabile al link seguente:

Strategia LE2C 2021-2027

Il nuovo piano strategico 2021-2027, con orizzonte temporale in linea con Horizon Europe, l’attuale nuovo Programma Quadro Europeo, è stato concepito da un lato, capitalizzando i risultati del Piano strategico 2017-2020, dall’altro proiettando, con maggiore enfasi, le tematiche di ricerca ed innovazione verso un orizzonte di economia circolare e verde.

In quest’ottica, il piano propone sei macroaree tecnologiche e quattro pilastri strategici, i quali corrispondono a valori e tratti distintivi dei processi di innovazione favoriti dal LE2C.

Le macroaree tecnologiche, di cui cinque verticali ed una trasversale, riguardano:

  • Smart Energy Systems, che include la produzione e distribuzione di energia e le opportunità offerte dal vettore idrogeno;
  • Sustainable Manufacturing, che si focalizza su industrie sostenibili ed efficienti dal punto di vista energetico;
  • Green Building, che promuove edifici sostenibili a zero consumo;
  • Water Energy Nexus, che tratta la filiera dell’acqua nella duplice accezione di fonte energetica e di sistema energivoro per il suo funzionamento;
  • Clean Air, che si occupa della valutazione dell’impatto della produzione e consumo di energia sulla qualità dell’aria e delle possibili azioni di miglioramento;
  • Circular Economy, trasversale alle cinque precedenti, che mira ad aumentare l’efficienza lungo tutta la catena del valore di beni e servizi attraverso flussi circolari di risorse (materia ed energia) per massimizzare il valore ambientale ed economico incorporato.

I quattro pilastri strategici prioritari che guideranno le attività che LE2C intendono sviluppare in ciascuna macroarea tecnologica riguardano:

  • Riduzione della CO2, per creare consapevolezza sul tema della neutralità climatica e di fornire alle imprese gli strumenti conoscitivi;
  • Sviluppo dell’Idrogeno, per contribuire a far crescere un sistema economico sostenibile dove ricerca, industria e formazione tecnica cooperino per un modello innovativo di sviluppo territoriale;
  • Simbiosi Industriale, per favorire il trasferimento di materia, energia, acqua e/o sottoprodotti tra industrie tradizionalmente separate, sfruttando le possibilità sinergiche offerte dalla prossimità geografica.
  • Digitalizzazione, per fornire alle imprese servizi di informazione e supporto per agevolare l’accesso a competenze tecniche digitali avanzate e sostegno finanziario.

Il CTN Energia ha il piacere di constatare un’ottima coerenza tra il nuovo piano strategico di LE2C con il proprio Piano di Azione 2020-2022 e le relative traiettorie tecnologiche, in particolare per quanto riguarda le tematiche proposte nella macroarea tecnologica ‘Smart Energy System’, ma numerosi sono anche i punti di interesse comune nelle altre macroaree. Il piano strategico di LE2C, inoltre, approfondisce alcuni temi, quali tutta la filiera idrogeno, la riduzione dell’anidride carbonica emessa in atmosfera, la simbiosi industriale e l’utilizzo dei cascami termici, dai quali il CTN Energia intende prendere spunto per il futuro aggiornamento del Piano stesso.

Il CTN Energia augura a LE2C un grande successo nella realizzazione della strategia e sostiene qualunque iniziativa che favorisca una collaborazione reciproca e con i propri Associati.

Back To Top